XLVI SAGRA DELLE FETTUCCINE. COLLEPARDO (FR)

La “Sagra delle Fettuccine” di Collepardo è senz’altro una delle più antiche e rappresentative dell’intera Ciociaria. Essa costituisce ogni anno il punto focale, il clou delle manifestazioni estive del paese, e perciò tanto attesa sia dai suoi abitanti, sia da coloro che, partiti per cercare lavoro in altre località, tornano durante il periodo estivo, sia dai numerosi villeggianti e turisti che frequentano il centro storico e visitano le attrattive del suo territorio.
La Sagra, organizzata su base completamente volontaria, si svolge ogni anno il 15 di agosto (e giorni immediatamente precedenti o successivi) e vede la partecipazione di almeno 3.000 visitatori.
Circa 5 o 6 giorni prima del 15 agosto il gruppo delle massaie volontarie inizia la lavorazione, esclusivamente a mano, del tradizionale impasto (uova e farina bianca). Successivamente la pasta viene “spianata” a mano con l’apposito mattarello di legno (“stenn’turo”), quindi fatta asciugare e leggermente essiccare ed infine tagliata nella caratteristica forma a striscioline strette e lunghe.
La sera precedente l’evento viene preparato il sugo, basato sull’antica ricetta paesana (carne, castrato, pomodoro ed erbe aromatiche).
E finalmente, nel pomeriggio dei giorni della manifestazione, la pasta viene cotta in grandi caldaie di rame e distribuita con l’aggiunta del sugo e del pecorino locale (o, a richiesta, anche del parmigiano).
I visitatori degustano la prelibata pietanza negli ampi spazi dei giardini comunali “Oreste Cicalè”, all’ingresso del paese, tra giochi per bambini, musiche e balli popolari, mentre la festa continua fino a notte inoltrata.
Particolare curiosità suscita la tradizionale “Gara dei mangiatori di fettuccine”, nella quale i concorrenti, con le braccia legate dietro la schiena, si sfidano a chi riesce a mangiare più velocemente un intero piatto di fettuccine, usando solo … la bocca!

DATE EVENTO

CONDIVIDI AI TUOI AMICI
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram