la ghinorda special event – julian marley and uprising

La Ghironda celebra la XXVII Edizione con uno special event da non perdere: Julian Marley and Uprising in concerto (giovedì 1° agosto, ingresso 18 euro + prev.) nei Fossati del Castello Aragonesi di Otranto.
Julian Marley e la sua band The Uprising saranno in tour in tutto il mondo nel 2024 per celebrare la sua attuale uscita nominata ai GRAMMY “Colors of Royal” e durante i live eseguiranno brani del nuovo album insieme a successi della sua carriera e canzoni del repertorio di suo padre.
Unico dei figli di Bob Marley a nascere a Londra, nel 1975, Julian è stato benedetto sia dal grande talento e dall’eredità di suo padre, sia dalla prospettiva unica che deriva dall’essere cresciuto in una comunità multiculturale.
Da quando ha registrato la sua prima canzone all’età di cinque anni nella casa della famiglia Marley a Kingston, Julian è diventato un abile musicista autodidatta, padroneggiando il basso, la batteria e le tastiere.
Nel 1989 pubblicò il suo primo album, intitolato “Uspiring” – anche il nome della sua nuova band. Si è trasferito in Giamaica nel 1992 e ha iniziato a lavorare con veterani del reggae come Aston “Family Man” Barrett, Earl “Wire” Lindo, Tyrone Downie e Earl “Chinna” Smith.
La sua pubblicazione più recente, “Lion in the Morning”, è il culmine del suo sviluppo musicale fino ad oggi, uno sforzo consapevole che riflette la sua crescente maturità e raffinatezza musicale.
A collaborare all’album con Julian è stato il team di produzione Ghetto Youths International fondato dai fratelli Stephen e Ziggy. Il legame familiare va oltre: è stato registrato nel rinnovato studio Marley Music di Hope Road a Kingston, lo studio dove suo padre ha creato alcuni dei suoi lavori più importanti e conosciuti. Pur riflettendo chiaramente le sue radici e la sua eredità, l’album è il suo testamento.
Artista veterano nonostante la sua giovinezza, Julian si è esibito agli spettacoli del Sumfest e del Sunsplash in Giamaica, ed è stato in tournée in Giappone, Brasile e Messico. Lui e il fratello Damian presero parte anche al tour nordamericano “Marley Magic” nel 1996.

DATE EVENTO

CONDIVIDI AI TUOI AMICI
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram