MONTE FORATO 1230M – ALPI APUANE

Monte Forato 1230 m – Alpi Apuane
Escursione alla Vetta del Monte Forato partendo da zona Stazzema attraverso la faggeta fino al suo spettacolare arco di roccia naturale e poi fino alla vetta nello splendido ambiente apuano
Difficoltà: Media – Dislivello 700m
Obbligatorie scarpe da Trekking, Giacca da Pioggia SEMPPRE e con qualunque condizione meteo, adeguato abbigliamento e attrezzatura da montagna
Info e Prenotazioni:
David Orlandi GAE
Tel 3338128829
Mail [email protected]
Facebook e Instagram: Maremma Trek
David Orlandi, è nato e vive attualmente in Maremma, è laureato in Scienze Forestali ed è Guida Ambientale Escursionistica.
Da più di 25 anni pratica escursionismo e alpinismo e ha viaggiato un pò per tutto il mondo.
Conosce benissimo le Alpi Apuane, le montagne di “casa”, avendo praticato escursionismo e alpinismo su tutte le cime da tutti i versanti in tutte le stagioni salendo le principali creste canali e pareti in condizioni invernali e le principali vie sulle pareti di roccia.
Sulle Alpi ha salito molte delle principali montagne come il Bianco, il Rosa, Gran Paradiso, Rochefort, Bernina, Castore, Gran Zebrù etc…ma anche vette poco note e poco frequentate, spesso però più ostiche e di grande soddisfazione… quasi sempre in autosufficienza con la tenda, spesso da solo. Ha fatto alpinismo salendo in inverno cascate di ghiaccio e arrampicato in molti luoghi come Valle dell’Orco, Monte Bianco, Sicilia, Sardegna, Gaeta, e ovviamente sulle Dolomiti con grandi “viaggi” come la parete sud della Marmolada, Spigolo Nord dell’Agner, etc…
All’estero ha effettuato salite alpinistiche in alta quota in Argentina sull’Aconcagua in solitaria e sul San Miguel de Palermo, in Bolivia Huayna Portosi, Illimani e Acotango, Il Cotopaxi In Ecuador, ha tentato la salita al Denali in Alaska, ha salito L’Island Peak in Nepal, L’Elbrus in Russia, il Mount Kenya in Kenya, il Rwenzori in Uganda e il Kilimanjaro in Tanzania, Mount Kosciouszko in Australia, fatto alpinismo in Nuova Zelanda, in California.
Nell’estate 2023 si è recato in Perù nella Cordillera Blanca per salire le cime di Nevado Pisco 5752m, Vallunarrajiu 5686m e Tocllaraju 6033m
Ha praticato escursionismo in Patagonia tra Cile e Argentina, in autosufficienza in Tasmania, in Nepal, Africa, Islanda.
Nel 2006 ha percorso il Cammino di Santiago partendo da Roncisvalle in 27 giorni e nel 2014 ha percorso la Via Francigena da Aosta a Roma in 37 giorni.
Ha inoltre viaggiato zaino in spalla in Thailandia, Messico, Guatemala, attraversato gli Stati Uniti e un pò in tutta Europa.
Pratica tuttora queste attività quando può ma si dedica soprattutto a far scoprire le bellezze della Maremma e della Toscana su sentieri noti e meno noti

DATE EVENTO

CONDIVIDI AI TUOI AMICI
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram